(€) EUR (Default)
  • (£) GBP
  • ($) USD
  • ($) AUD
  • ($) CAD
AICAR

AICAR

AICAR è un analogo dell’adenosina monofosfato. Dopo un infarto, è stato clinicamente dimostrato che aiuta a prevenire l’ischemia cardiaca. Inoltre, questo composto, noto come AICAR, è un antiossidante che può aiutare a rallentare i segni fisiologici dell’invecchiamento. AICAR è attualmente allo studio per vedere se può aiutare a controllare i sintomi del diabete, delle malattie autoimmuni e di altre condizioni infiammatorie.

24.99

Availability: In stock

Descrizione

Cos’è esattamente AICAR:

AICAR è una versione sintetica dell’adenosina monofosfato del corpo. Sebbene l’adenosina monofosfato sia un componente cruciale in molti processi metabolici cellulari, inclusa la conversione in ADP e ATP, viene anche utilizzato per produrre RNA.

L’attività dell’AMPK è stimolata dall’AICAR, che porta ad un aumento dell’ossidazione degli acidi grassi epatici, della chetogenesi e dell’assorbimento del glucosio nel muscolo scheletrico. AICAR inibisce anche la sintesi del colesterolo, la lipogenesi e la sintesi dei trigliceridi. AICAR inibisce la lipogenesi degli adipociti.


Per cosa è noto AICAR?

Proprietà che aiutano a costruire muscoli
La ricerca mostra che AICAR ha effetti sul corpo che includono un aumento della massa muscolare e aiuta anche a rallentare l’inizio della deperimento muscolare quando le persone invecchiano. Lo studio mostra che potrebbe esserci un uso futuro del peptide AICAR nel trattamento dei disturbi da atrofia muscolare. Inoltre, gli effetti di potenziamento muscolare di AICAR vengono amplificati se combinati con un esercizio fisico rigoroso.

Possibilità di ridurre l’infiammazione
Recenti studi clinici dimostrano che AICAR svolge un ruolo essenziale nell’infiammazione cellulare. Gli effetti di AICAR sono simili a quelli della metformina, un noto farmaco per il diabete con proprietà antinfiammatorie. L’aterosclerosi e l’asma sono entrambe malattie infiammatorie contro le quali AICAR protegge. Inoltre, è stato dimostrato che ACIAR riduce l’infiammazione nella colite negli studi condotti sui topi. Gli scienziati ritengono inoltre che AICAR abbia il potenziale per mediare i sintomi delle malattie autoimmuni e di altre condizioni infiammatorie.

Migliorare le possibilità di concepimento
I ricercatori hanno scoperto che AICAR, un attivatore dell’AMPK, può migliorare la motilità degli spermatozoi, il metabolismo e la capacità di fertilizzazione in gatti, polli e capre. Ha effetti collaterali minimi e un’elevata biodisponibilità nei topi. Tuttavia, AICAR può essere utilizzato solo per la ricerca e non per il consumo umano.

Maggiore sensibilità all’insulina
Il tessuto adiposo, il tessuto connettivo che immagazzina energia sotto forma di grasso, è meno infiammatorio se somministrato a dosi elevate o basse di AICAR, secondo studi condotti sui topi. L’infiammazione del grasso è legata all’aumento della resistenza all’insulina. Inoltre, una migliore omeostasi del glucosio risulta dalla riduzione dell’infiammazione. AICAR riduce l’infiammazione nel tessuto adiposo utilizzando più percorsi che coinvolgono SIRT1, macrofagi e altre cellule immunitarie. In un altro studio sono stati osservati perdita di peso e aumento della resistenza all’insulina nelle scimmie obese. Inoltre, la ricerca dell’Istituto AICAR ha dimostrato che la risposta infiammatoria è soppressa nei topi diabetici e non diabetici. Inoltre, secondo la ricerca, la sensibilità all’insulina e il metabolismo lipidico sono migliorati e l’omeostasi energetica e i sintomi dell’infiammazione.

Prevenire le malattie cardiache
L’infiammazione è spesso collegata a malattie cardiache. Pertanto la ricerca suggerisce che le malattie vascolari possono essere arrestate o addirittura invertite con l’uso dei potenti effetti antinfiammatori dell’AICAR. AICAR è stato somministrato a modelli di aterosclerosi di coniglio per vedere cosa è successo. Utilizzando AICER, i ricercatori hanno scoperto che la proliferazione della muscolatura liscia vascolare è stata ridotta dopo che lo stent è stato posizionato a breve e lungo termine. Secondo i risultati di questo studio, l’attivazione di AICAR sembra sopprimere le risposte immunitarie che contribuiscono all’aterosclerosi. Inoltre, la proliferazione dei macrofagi, che può successivamente portare a un infarto, è causata dall’accumulo di colesterolo cattivo (LDL). Pertanto, AICAR ha il potenziale per rallentare la diffusione di malattie cardiache e ictus.

Morte delle cellule cancerose
La ricerca ha dimostrato che le cellule tumorali muoiono quando l’enzima AMPK viene attivato per un periodo prolungato perché il loro metabolismo rallenta. AICAR è inoltre allo studio in combinazione con altri agenti chemioterapici da parte di scienziati per migliorarne l’efficacia. Ritengono che AICAR abbia il potenziale per:

  • Riduci la probabilità di effetti collaterali negativi.
  • Migliorare i risultati dei pazienti con tumore chemio-resistente
  • Ridurre il dosaggio di questi farmaci.
  • È stato scoperto che AICAR induce l’accumulo di P21 nelle cellule del cancro della tiroide, portando alla morte cellulare programmata. Ma, nel complesso, gli scienziati sono fiduciosi che AICAR possa impedire alle cellule tumorali di moltiplicarsi e prosperare.

Studi:

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/12351423/


Effetti collaterali:

Gli effetti collaterali di AICAR possono includere quanto segue:

Mal di testa
Nausea
Vertigini
Diarrea


Formula: C9H15N4O8P

Massa molare: 338,21 g/mol

Quantità unitaria: 1 flaconcino

Aspetto: polvere bianca

Purezza del peptide:> 99%

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “AICAR”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.